PDTAA013 Programma di sorveglianza protesi MOM – AOUP approvato con delibera aziendale n. 89 del 27/02/2019

    Scopo ed Obiettivi

Lo scopo di questo percorso è organizzare in modo lineare ed efficace la sorveglianza dei pazienti con protesi d’anca metallo-metallo, oggetto della delibera sopra citata.

Obiettivi specifici sono:

  • Organizzazione e descrizione delle fasi del percorso AOUP, contestualizzando il protocollo regionale nella realtà dell’azienda
  • Costruzione delle fasi del percorso partendo dal punto di vista dei pazienti, ovvero agevolando i passaggi fra le diverse fasi (per esempio prestazioni di primo livello riunite in un pacchetto unico dentro un unico edificio, semplificazione dei passaggi amministrativi per i pazienti)
  • Gestione degli aspetti comunicativi all’interno del percorso tra diversi specialisti
  • Gestione dei aspetti comunicativi con il paziente relativi al programma di sorveglianza

    Campo di Applicazione

Le strutture coinvolte nel percorso sono:

 UO Ortopedia e Traumatologia 1, UO Ortopedia e Traumatologia 2, SD Ortopedia e Traumatologia: queste sono le unità core del percorso, coinvolte con i propri professionisti sanitari ed amministrativi. Queste strutture sono coinvolte sia nella fase ambulatoriale che in quella di ricovero dei pazienti

  • SD Riabilitazione Ortopedica: struttura coinvolta con il personale sanitario nella fase di ricovero.
  • UO Radiodiagnostica 1, UO Radiodiagnostica 2, UO Radiodiagnostica PS: coinvolte con i propri professionisti sanitari ed amministrativi nell’esecuzione di prestazioni nella fase ambulatoriale del percorso
  • SD Patologia Clinica e UO Laboratorio Analisi Chimico Cliniche, coinvolte nella fase ambulatoriale del percorso
  • Strutture/figure di supporto nel percorso: UO Direzione Medica di Presidio, UO Professioni Infermieristiche, Responsabile Protezione Dati AOUP, UO Affari Generali, UO G.A.P.A.O., referenti OpenLIS, RIS/PACS, UO Controllo di Gestione