la nostra missione

Atto Aziendale Art. 2 – Natura e missione

L’A.O.U.P. è Azienda Ospedaliera integrata con l’Università di Pisa (di seguito, Università).

La missione dell’Azienda è quella di contribuire a garantire i più elevati livelli di salute possibili:

  1. assicurando la centralità del paziente e garantendo un’attenzione al servizio inteso come valore aggiunto della componente tecnico-professionale e parte integrante e sostanziale della prestazione stessa;
  2. garantendo ai pazienti ed ai loro familiari ascolto, informazione e conforto nel rispetto dei loro sentimenti;
  3. valorizzando ed integrando le competenze, sviluppando le conoscenze e le abilità tecnico-professionali, organizzative e direzionali;
  4. favorendo lo sviluppo dell’ organizzazione orizzontale e per processi e la valorizzazione e la gestione per percorsi assistenziali e clinici.

L'A.O.U.P. intende favorire il raggiungimento di questi obiettivi adottando una gestione orientata sui flussi-paziente, e organizzando di conseguenza le attività sulla base del modello di ospedale per intensità di cura e su questa sviluppare e favorire le linee di ricerca e didattica.

L’A.O.U.P. assume la configurazione di elemento strutturale sia del SSN, in particolare del sistema sanitario della Regione Toscana, sia del sistema universitario, di cui condivide le finalità didattiche e di ricerca.

L’A.O.U.P. si caratterizza per lo svolgimento in forma unitaria e coordinata delle funzioni di assistenza e, per quanto strettamente integrate, delle funzioni di didattica e di ricerca.

In particolare l’A.O.U.P. assicura:

- attività assistenziale di ricovero, prestazioni ambulatoriali specialistiche ed attività d’emergenza-urgenza;

- attività didattiche, per quanto integrate con le attività assistenziali legate al sistema regionale, attraverso la concertazione con l’università con riferimento ai corsi di laurea delle professioni sanitarie, ai corsi di laurea magistrale ed ai corsi delle Scuole di Specializzazione erogati dalla Facoltà di Medicina e Chirurgia;

- una dotazione funzionale di posti letto congrua rispetto al fabbisogno in materia di didattica e ricerca della Facoltà di Medicina e Chirurgia, e l’utilizzo di tutte le altre risorse presenti (tecnologiche e professionali), secondo piani condivisi con la Direzione Sanitaria al fine di assicurare un ottimale svolgimento dei corsi di studio a ciclo unico e dei corsi di studio delle professioni sanitarie, nonché la formazione degli specializzandi. Qualora non siano disponibili sedi presso l ’A.O.U.P., l’Università, di concerto con l’A.O.U.P. può individuare altre sedi di attività formativa, presso altre strutture pubbliche regionali; in carenza è consentito individuare sedi anche presso strutture private accreditate;

- un potenziamento delle attività di ricerca, in attuazione di specifici protocolli esecutivi tra Regione ed Ateneo. Le iniziative in materia sono volte essenzialmente allo sviluppo di procedure diagnostiche e terapeutiche innovative, alla predisposizione di un rapido trasferimento applicativo delle acquisizioni sperimentali, al coordinamento delle attività di revisione e valutazione della pratica clinica ed assistenziale.

L’ A.O.U.P. garantisce altresì, in qualità di provider ECM, la formazione attraverso lo sviluppo di un’offerta formativa per il proprio personale e per quello universitario svolgente attività assistenziale o di supporto alla stessa, ed anche verso altri soggetti del servizio sanitario, nonché lo sviluppo, la sperimentazione ed il consolidamento di nuovi modelli formativi.

L'A.O.U.P. incorpora tra i valori fondanti della propria cultura aziendale, della propria struttura organizzativa, delle proprie modalità operative, la promozione della salute, intesa quale processo teso a mettere in grado le persone di aumentare il controllo sulla propria salute e di migliorarla: aderisce alla rete degli Ospedali per la Promozione della Salute e ne fa propri i valori, i concetti e gli standards: nei limiti delle proprie competenze istituzionali e dei mandati assegnati a ciascuna Azienda del Servizio Regionale, collabora a tutte le iniziative comuni di promozione e cultura della salute.

(Giovedì 27 Ottobre 2011)