Pronto Soccorso

pronto_soccorso

cosa cerco

per i familiari

assistenza tecnica portale web

accesso autenticato



I collegamenti qui sopra non sono utilizzabili. Per assistenza sulle credenziali, contattare la UOC Infrastrutture Zona Centro (ex UOSI/UORTI).

PRENOTAZIONE PRESTAZIONI SPECIALISTICHE AMBULATORIALI IN REGIME ISTITUZIONALE - Disdire
Indice
PRENOTAZIONE PRESTAZIONI SPECIALISTICHE AMBULATORIALI IN REGIME ISTITUZIONALE
Prenotare
Disdire
Responsabili Trattamento
Normative
Tutte le pagine

COME DISDIRE:

L’utente che dopo aver prenotato la prestazione specialistica o diagnostica strumentale compresa nel Catalogo Regionale delle prestazioni ambulatoriali, indipendentemente dal tempo di attesa previsto, non si presenti all’appuntamento non preannunciando la rinuncia o l’impossibilità di fruire la prestazione almeno 48 ore prima della data prenotata, è tenuto, anche se esente dalla compartecipazione alla spesa sanitaria, al pagamento di una sanzione amministrativa (cd.”malum”) come indicato all’art. 7 della L.R. 81/2012, pari alla quota di partecipazione al costo della prestazione prenotata e non usufruita e non comprensiva della quota di partecipazione aggiuntiva e dell’eventuale contributo di digitalizzazione dovuto per le prestazioni di diagnostica per immagini.

La disdetta effettuata oltre i termini stabiliti dalla normativa, non esonera l’utente dal ricevimento della sanzione amministrativa.

(Rif.Deliberazione Giunta Regione Toscana n° 143/2004 e successive modifiche ).

LA DISDETTA DI UN APPUNTAMENTO PRENOTATO PUÒ ESSERE EFFETTUATA ATTRAVERSO I SEGUENTI CANALI:

  • Call center al n. 050/995995 (attivo dalle 8 alle 18 dal Lunedì al Venerdì)

Ai fini della disdetta dovranno essere comunicati tutti i dati anagrafici e il numero di telefono della persona prenotata, la data della prenotazione e la prestazione da disdire.

  • Centri contrassegnati dal Punto Verde (Presidi Distrettuali ex AUSL 5, Punti Ticket AOUP, farmacie pubbliche e private convenzionate, alcune sedi della Misericordia e della Pubblica Assistenza).

E’ possibile altresì disdire via fax o mail nei seguenti casi:

per prestazioni prenotate da usufruire c/o l'Azienda Ospedaliero Universitaria Pisana ovvero S. Chiara o Cisanello, inviando un fax al n. 050/993726, o una e-mail a : Questo indirizzo e-mail è protetto dallo spam bot. Abilita Javascript per vederlo. . o contattando il reparto dove è stata effettuata la prenotazione.

per prestazioni prenotate da usufruire c/o l’ex USL 5 inviando una e-mail a : Questo indirizzo e-mail è protetto dallo spam bot. Abilita Javascript per vederlo.

A garanzia dell’avvenuta procedura di disdetta l’utente deve conservare la ricevuta d’invio della disdetta medesima (ricevuta fax o copia mail) o il numero identificativo di disdetta che dovrà ricevere obbligatoriamente qualora non comunicata per scritto.

Accoglimento note e/o documenti giustificativi alla mancata presentazione a visita senza preveniva disdetta in caso di prestazione prenotate c/o AOUP:

  • Malattia

L’utente dovrà produrre il certificato medico in originale o copia dello stesso unitamente ad una dichiarazione di atto notorio corredato da documento d’identità, in cui attesta che la copia inviata è conforme all’originale e che si impegna a trattenere l’originale dello stesso. L’AOUP si riserva in quest’ultimo caso di richiedere il certificato in originale.

  • Incidente stradale

L’utente sarà tenuto a presentare copia del verbale delle Forze dell’Ordine che hanno rilevato l’incidente o copia della denuncia all’Assicurazione rilasciata dalla Compagnia di Assicurazione dell’interessato.

  • Richiamo sul posto di lavoro

L’utente dovrà presentare la dichiarazione del datore di lavoro finalizzata ad attestare l’impossibilità di assentarsi dal lavoro.

  • Nascita del figlio/a, decesso del coniuge, dell’ascendente o del discendente,

avvenuti nelle 48 ore antecedenti la data della prenotazione.

Ai sensi dell’art.46, lettere H del DPR 445/2000 tali fattispecie possono essere comprovate con dichiarazioni sottoscritte dall’ interessato.

Qualora l’utente non abbia potuto disdire la prestazione prenotata c/o l’AOUP e si trovi in una delle situazioni sopra riportate, potrà inviare la documentazione sopra prevista via mail al seguente indirizzo: Questo indirizzo e-mail è protetto dallo spam bot. Abilita Javascript per vederlo. .

La documentazione dovrà essere corredata dei dati anagrafici della persona interessata, la data della prenotazione e la prestazione da disdire

Non saranno accolte note e/o documenti giustificativi presentati dall’utente al di fuori delle ipotesi di cui all’ articolo precedente ed in particolare le seguenti fattispecie:

  • L’utente dichiara di non aver mai prenotato la prestazione oggetto della sanzione.

Restano salvi i casi di evidente errore di prenotazione; in quel caso verrà effettuata la verifica del numero dell’impegnativa e della prenotazione. Verrà accertato, altresì, se vi è stato un errore di prenotazione per omonimia, comprovata da dichiarazione rilasciata dal medico curante di non aver mai prescritto al proprio paziente prestazione sanitaria non disdetta;

  • L’utente dichiara di aver disdetto al Call Center integrato AUOP/ASL 5, ma non possiede il numero di disdetta, dato indispensabile per dimostrare la certezza della disdetta medesima;

  • L’utente dichiara di aver disdetto tramite fax, ma non possiede copia del fax con stampa del rapporto di avvenuta trasmissione;

  • L’utente dichiara di aver disdetto chiamando direttamente il reparto, ma non possiede come nel caso precedente il numero della disdetta.