Pronto Soccorso

pronto_soccorso

cosa cerco

assistenza tecnica portale web

accesso autenticato



I collegamenti qui sopra non sono utilizzabili. Per assistenza sulle credenziali, contattare la UOC Infrastrutture Zona Centro (ex UOSI/UORTI).

Chiusura al femminile del Festival della robotica con il Premio Tecnovisionarie. Grande successo

foto di gruppo.jpgCon il “Premio internazionale Tecnovisionarie 2017” alle donne che, nei settori della ricerca, dell’innovazione, dell’impresa, dell’arte e della cultura, hanno testimoniato di possedere visione, privilegiando l’impatto sociale, trasparenza nei comportamenti ed etica, si è concluso agli Arsenali repubblicani il I Festival internazionale della Robotica, la kermesse che ha attirato a Pisa, per una settimana, i massimi esponenti del settore dell’automazione declinata in tutte le attività umane, con eventi culturali e scientifici di elevatissimo spessore che hanno ottenuto un eccezionale risalto mediatico adeguato alla portata delle iniziative messe in campo.

Con un’organizzazione poderosa alle spalle, cui ha fatto da capofila il professor Franco Mosca e la Fondazione Arpa, insieme a tutti gli altri enti promotori e alle istituzioni scientifiche della città, si chiude quindi il sipario su un evento fortunatissimo che ha tutte le caratteristiche per diventare appuntamento annuale e fare di Pisa la capitale internazionale della robotica.

Anche l’Aoup ha avuto un ruolo importante in questo Festival, per la presenza dei sistemi robotici esposti agli Arsenali repubblicani (il “Da Vinci”, i manichini del Centro di simulazione “Nina”, l’esoscheletro, i sistemi robotici per la chirurgia spinale), che hanno avuto un enorme successo di pubblico, specie fra i bambini e i giovani, che hanno voluto provarli supportati dai tutors. Ma anche per gli importanti convegni scientifici organizzati in varie location, che hanno toccato un po’ tutte le specialistiche con vari professionisti dell'Azienda.

In allegato una carrellata di fotografie di alcuni momenti salienti della settimana, tratte dal sito ufficiale del Festival

Per tutte le informazioni: http://www.festivalinternazionaledellarobotica.it

Di seguito il comunicato stampa del Festiva internazionale di Robotica sull'XI Edizione del Premio Tecnovisionarie 2017

Castagnoli-Melfi.jpgXI° Edizione Premio Tecnovisionarie® 2017
“Non solo tecnologie, ma pensiero”
Al primo Festival Internazionale della Robotica in primo piano il valore dell’innovazione e della creatività al femminile con il Premio Internazionale Tecnovisionarie®, promosso da Women&Tech - Associazione Donne e Tecnologie
Festival Internazionale della Robotica
Pisa, Arsenali Repubblicani

Milano, 14 settembre 2017 – Il Premio Internazionale Tecnovisionarie® valorizza le competenze femminili e viene attribuito ogni anno a donne che, nella loro attività professionale, hanno testimoniato di possedere visione, privilegiando l'impatto sociale, la trasparenza nei comportamenti e l'etica. Sono le “Tecnovisionarie" nel settore della ricerca, dell'innovazione, dell'impresa, dell’arte e della cultura.

Il Premio è promosso da Women&Tech – Associazione Donne e Tecnologie, fondata da Gianna Martine
ngo per valorizzare il talento femminile nella tecnologia, nell’innovazione e nella ricerca Gina Giani.jpgscientifica, per promuovere progetti e azioni finalizzati alla lotta agli stereotipi e alla discriminazione di genere e per contribuire all'orientamento dei giovani ai mestieri del futuro e verso modelli imprenditoriali sostenibili. “Creatività e Innovazione: non solo tecnologie, ma pensiero” il titolo della XI° edizione del Premio che a Pisa, la sera del 13 settembre, presso gli Arsenali Mosca-Giani.jpgRepubblicani, nell’ambito della cerimonia di chiusura del primo Festival Internazionale della Robotica, è stato assegnato a donne che possiedono una visione innovativa, sostenibile ed etica della propria professione.

“Si chiude un cerchio – ha precisato Franca Melfi, direttrice del Centro Multidisciplinare Chirurgia Robotica dell’Azienda Ospedaliera Universitaria Pisana, presidente di Giuria del Premio e Tecnovisionaria 2011 nella categoria BioWomenTech – che in realtà allarga solamente il suo raggio d’azione. Da qui, infatti, si riparte, per raccontare con ancora più forza la solidarietà, Arianna Menciassi.jpgl’impegno, il desiderio di valorizzare il talento femminile in tutte le sue espressioni, personali e professionali”.

Nel corso della XI° edizione, presieduta da una Giuria composta da qualificati esponentiPaolo Dario.jpg degli ambiti tematici delle diverse categorie di concorso, del mondo della cultura e della comunicazione e condotta dalla giornalista RAI e scrittrice Vittoriana Abate e dal giornalista e scrittore Roberto Messina, sono state insignite del prestigioso Premio:

• per la categoria WomenHealth, destinato a ricercatrici e scienziate nel settore delle Life Sciences, Paola Ricciardi Castagnoli, direttore scientifico del TLS Toscana Life Science Foundation. A consegnarle il premio Franca Melfi, professore di chirurgia toracica Università di Pisa e direttrice Centro Multidisciplinare Chirurgia Robotica Azienda Ospedaliera Universitaria Pisana e presidente di Giuria;

Ambrosoli-Aleggiani.jpg• per la categoria WomenCEO, destinato a donne che hanno raggiunto i vertici di importanti aziende grazie alle loro capacità imprenditoriali e manageriali, Gina Giani, CEO e direttore generale Toscana Aeroporti SpA. A consegnarle il premio Franco Mosca, professore emerito Università di Pisa e giurato;

• per la categoria WomenInnovation, destinato a ricercatrici e scienziate nel settore della robotica biomedica e chirurgica, Arianna Menciassi, professore ordinario di Bioingegneria Industriale e Robotica Biomedica e team leader area SurgicalRobotics&Allied Technologies presso l’Istituto di BioRobotica Scuola Superiore Sant’Anna di
Pisa (SSSA). A consegnarle il premio Paolo Dario, professore e direttore dell’Istituto di BioRobotica della Scuola Sant'Anna diBonfiglio-Martinengo.jpg Pisa e giurato;

• per la categoria WomenSustainability, destinato a donne che dedicano la propria attività ai temi della sostenibilità sociale, culturale e ambientale, Giovanna Ambrosoli, presidente della Fondazione Dr. Ambrosoli. A consegnarle il premio Daniela Aleggiani, Comunicazione 3M Italia e segretario generale Fondazione 3M e giurato;

• per la categoria WomenTerritory, destinato a donne che hanno promosso nuovi modelli manageriali nel settore della ricerca volti a valorizzare il territorio su cui operano, Annalisa Bonfiglio, professore ordinario di Bioingegneria Elettronica all'Università di Cagliari - Dipartimento di Ingegneria Elettrica ed Elettronica e presidente del CRS4 - Kerdok-Stein.jpgCentro Ricerche, Sviluppo, Studi Superiori in Sardegna. A consegnarle il premio Gianna Martinengo, imprenditrice, fondatrice di Women&Tech - Associazione Donne e Tecnologie e ideatrice del premio internazionale Tecnovisionarie® e giurato;

• per la categoria Premio Speciale Mondo, destinato a donne che a livello internazionale hanno contribuito allo sviluppo di tecnologie innovative applicate alla robotica, Amy Kerdok, senior manager di Ingegneria per lo Sviluppo Clinico presso l’Intuitive Surgical. A consegnarle il premio Hubert Stein, global clinical development director Intuitive Surgical Inc;

• per la categoria Menzione Speciale, destinato a giovani donne che si sono distinte nel settore della robotica educativa, Valeria Cagnina-Saccardi.jpg Cagnina, maker e Robotics teacher. A consegnarle il premio Stefania Saccardi, assessore diritto alla salute, al welfare e all'integrazione socio-sanitaria della Regione Toscana.

Alle Tecnovisionarie è stata consegnata una tela della collezione ANITÀ, appositamente creata per il Premio.

Rivelazioni di talento, ingegno, genialità, intelligenza, creatività, ingegnosità, estro, fantasia, immaginazione, intuizione, ispirazione, inventiva.
Sono le donne che inventano il futuro. Un sentito ringraziamento da parte di Women&Tech – Associazione Donne e Tecnologie va alla Fondazione Arpa e in particolare al suo presidente, professor Franco Mosca.

Foto della cerimonia e file del comunicato stampa: https://we.tl/ubkMY5rjzj

---

Arsenali.jpgDiecimila presenze in città per il Festival internazionale della Robotica di Pisa. Grande successo per il primo grande meeting dei Robot, che si sono già dati appuntamento per il 2018

PISA, 14 settembre. Diecimila presenze in città per il primo Festival internazionale della Robotica di Pisa promosso da Comune di Pisa, Fondazione Arpa, Istituto di BioRobotica della Scuola Superiore Sant’Anna, Centro di Ricerca “E.Piaggio”, con i co-promotori scientifici Scuola Superiore Sant’Anna, Università di Pisa, Scuola Normale Superiorefoto 1.jpg, Consiglio Nazionale delle Ricerche, Irccs Stella Maris, Centro di eccellenza Endocas dell’Università di Pisa.

Grande successo per quello che è stato il primo grande meeting internazionale delle macchine, svoltosi non a caso a Pisa che, con la sua area, vanta una delle più alte concentrazioni al mondo di addetti e di attività di ricerca, sviluppo e applicazione di sistemi robotici ed è la sede naturale del festival che presenta la robotica nelle sue molteplici applicazioni per 'servire' la persona.

foto 4.jpgBilancio più che positivo per gli organizzatori e i co-organizzatori: un nutrito numero di enti e soggetti che hanno cooperato per la buona riuscita di una manifestazione che si prepara già per la prossima edizione, nel 2018. Tra questi anche ABF (Andrea Bocelli Foundation), che ha preso parte alla giornata dedicata alla cooperazione umanitaria efoto 6.jpg che ha contribuito al successo della serata clou del festival.

I Robot si sono già dati appuntamento per l’anno prossimo, forti di numeri importanti per una prima edizione.
10mila presenze
giunte a Pisa appositamente per i 7 giorni di Festival, fra biglietti staccati (5000), partecipanti dall’Italia e dall’estero a congressi, laboratori, iniziative, spettacoli (solo per Bocelli, 1000 persone fra pubblico e artisti).
Sold out per tutti i laboratori educativi già prima dell’inizio della manifestazione. Sold out, durante il festival, per eventi come “The Music of Soul”, protagonista Bocelli diretto dal robot YuMi, il convegno foto 8.jpgData Science for Society”, l’incontro “La dimensione filosofica ed etica nella robotica” e tutti gli spettacoli teatrali che si sono tenuti alla Stazione Leopolda.
Successo anche per il Robot Film Festival e il contest dedicato agli audiovisivi che raccontano la robotica.

73 orchestrali, 30 arpe e 100 coristi hanno suonato e cantato per 6 ore, nelle due serate di beneficenza organizzate da Fondazione Arpa al teatro Verdi, il 9 e il 12 settembre.
60 i giornalisti accreditati al Festival, di cui 10 per conto di testate internazionali come BBC, Getty, APTN, France Press, Reuters.
12 le location occupate, 1200 circa i metri espositivi che hanno ospitato i robot, 43 gli espositori presenti.foto 10.jpg

A conclusione del Festival, mercoledì 13 settembre alle 19 agli Arsenali repubblicani si è tenuta la consegna del Premio le Tecnovisionarie 2017 “Non solo tecnologie, ma pensiero”, che ha visto ospite anche la vicepresidente della Regione Toscana, Stefania Saccardi, anche per testimoniare l’attenzione della Regione Toscana al Festival.


Coordinate social
: #roboticspisa2017 Facebook: @roboticsfestivalpisa; Instagram: roboticspisa

---

Foto e video che raccontano il festival: https://we.tl/oFnKTBGLje

Festival Internazionale della Robotica, Pisa - www.festivalinternazionaledellarobotica.it

Coordinamento delle attività di informazione e comunicazione Francesco Ceccarelli, + 39 348 7703786
Ufficio stampa e social media management del Festival Anna Benedetto, +39 347 4022986

Email: Questo indirizzo e-mail è protetto dallo spam bot. Abilita Javascript per vederlo.

pubblicato da Emanuela del Mauro, 14 settembre 2017

foto 12.jpgfoto 15.jpgfoto 16.jpgfoto 17.jpgfoto 18.jpgfoto 19.jpgfoto 20.jpgfoto 21.jpgfoto 22.jpgfoto 23.jpgfoto 24.jpgfoto 28.jpgFranco Mosca.jpgFranca Melfi.jpg

Allegati:
Scarica questo file (Ambrosoli-Aleggiani.jpg)Ambrosoli-Aleggiani.jpg[ ]3132 Kb14/09/2017
Scarica questo file (Amy Kerdok.jpg)Amy Kerdok.jpg[ ]2769 Kb14/09/2017
Scarica questo file (Annalisa Bonfiglio.jpg)Annalisa Bonfiglio.jpg[ ]3068 Kb14/09/2017
Scarica questo file (Arianna Menciassi.jpg)Arianna Menciassi.jpg[ ]3081 Kb14/09/2017
Scarica questo file (Arsenali.jpg)Arsenali.jpg[ ]59 Kb14/09/2017
Scarica questo file (Bonfiglio-Martinengo.jpg)Bonfiglio-Martinengo.jpg[ ]944 Kb14/09/2017
Scarica questo file (Cagnina-Saccardi.jpg)Cagnina-Saccardi.jpg[ ]3175 Kb14/09/2017
Scarica questo file (Castagnoli-Melfi.jpg)Castagnoli-Melfi.jpg[ ]3358 Kb14/09/2017
Scarica questo file (foto 1.jpg)foto 1.jpg[ ]1175 Kb14/09/2017
Scarica questo file (foto 10.jpg)foto 10.jpg[ ]1036 Kb14/09/2017
Scarica questo file (foto 12.jpg)foto 12.jpg[ ]1211 Kb14/09/2017
Scarica questo file (foto 15.jpg)foto 15.jpg[ ]945 Kb14/09/2017
Scarica questo file (foto 16.jpg)foto 16.jpg[ ]76 Kb14/09/2017
Scarica questo file (foto 17.jpg)foto 17.jpg[ ]23 Kb14/09/2017
Scarica questo file (foto 18.jpg)foto 18.jpg[ ]78 Kb14/09/2017
Scarica questo file (foto 19.jpg)foto 19.jpg[ ]81 Kb14/09/2017
Scarica questo file (foto 20.jpg)foto 20.jpg[ ]52 Kb14/09/2017
Scarica questo file (foto 21.jpg)foto 21.jpg[ ]63 Kb14/09/2017
Scarica questo file (foto 22.jpg)foto 22.jpg[ ]94 Kb14/09/2017
Scarica questo file (foto 23.jpg)foto 23.jpg[ ]83 Kb14/09/2017
Scarica questo file (foto 24.jpg)foto 24.jpg[ ]89 Kb14/09/2017
Scarica questo file (foto 25.jpg)foto 25.jpg[ ]80 Kb14/09/2017
Scarica questo file (foto 28.jpg)foto 28.jpg[ ]39 Kb14/09/2017
Scarica questo file (foto 4.jpg)foto 4.jpg[ ]1062 Kb14/09/2017
Scarica questo file (foto 6.jpg)foto 6.jpg[ ]1001 Kb14/09/2017
Scarica questo file (foto 8.jpg)foto 8.jpg[ ]895 Kb14/09/2017
Scarica questo file (foto di gruppo.jpg)foto di gruppo.jpg[ ]3159 Kb14/09/2017
Scarica questo file (Franca Melfi.jpg)Franca Melfi.jpg[ ]3165 Kb14/09/2017
Scarica questo file (Franco Mosca.jpg)Franco Mosca.jpg[ ]3045 Kb14/09/2017
Scarica questo file (Gina Giani.jpg)Gina Giani.jpg[ ]918 Kb14/09/2017
Scarica questo file (Giovanna Ambrosoli.jpg)Giovanna Ambrosoli.jpg[ ]2956 Kb14/09/2017
Scarica questo file (Giovanna Martinengo.jpg)Giovanna Martinengo.jpg[ ]3352 Kb14/09/2017
Scarica questo file (Kerdok-Stein.jpg)Kerdok-Stein.jpg[ ]2851 Kb14/09/2017
Scarica questo file (Mosca-Giani.jpg)Mosca-Giani.jpg[ ]1000 Kb14/09/2017
Scarica questo file (Paola Ricciardi Castagnoli.jpg)Paola Ricciardi Castagnoli.jpg[ ]3123 Kb14/09/2017
Scarica questo file (Paolo Dario.jpg)Paolo Dario.jpg[ ]2946 Kb14/09/2017