Pronto Soccorso

pronto_soccorso

cosa cerco

assistenza tecnica portale web

accesso autenticato



I collegamenti qui sopra non sono utilizzabili. Per assistenza sulle credenziali, contattare la UOC Infrastrutture Zona Centro (ex UOSI/UORTI).

Giornata per le malattie neuromuscolari: a Pisa incontri con gli specialisti e convegno

foto_neurostimolazione.jpgIn occasione della seconda Giornata per le malattie neuromuscolari, che si terrà sabato 10 marzo in 17 città italiane fra cui Pisa, sono previste numerose iniziative per sensibilizzare la popolazione sui sintomi di presentazione di queste patologie, su prevenzione, trattamento e stili di vita ma anche sul rapporto con le istituzioni sanitarie nella gestione di queste malattie e sulla ricerca scientifica, in termini di possibilità di diagnosi e nuove più efficaci cure oggi disponibili. Gli eventi promossi saranno anche un’occasione di aggiornamento sullo stato dell’arte nelle diverse realtà nel territorio nazionale circa le possibilità diagnostiche e terapeutiche e i livelli di assistenza. Sedici, oltre a Pisa, le città coinvolte (Ancona, Bari, Bologna, Brescia, Cagliari, Genova, Messina, Milano, Napoli, Padova, Palermo, Parma, Roma, Torino, Udine, Siena), tutte sedi di Centri di riferimento per la diagnosi e la cura di questo tipo di malattie. Le iniziative saranno quindi rivolte alla popolazione generale ma soprattutto ai pazienti e alle loro famiglie e a tutte le figure professionali che quotidianamente si interfacciano con i pazienti.

A Pisa gli eventi saranno due: il primo è un Open Day in programma il 9 marzo, dalle 9 alle 17, all’Edificio 13, Unità operativa di Neurologia, Ospedale Santa Chiara, in cui sarà possibile consultare gli specialisti neurologi per avere risposte a quesiti o problematiche riguardanti le patologie neuromuscolari o per prenotare una visita gratuita. È preferibile prenotare all’indirizzo: Questo indirizzo e-mail è protetto dallo spam bot. Abilita Javascript per vederlo. .

Il secondo evento è un convegno, in programma il 10 marzo all’Hotel San Ranieri (inizio alle 8.30), coordinato dal professor Gabriele Siciliano, responsabile del Centro per le malattie neuromuscolari dell’Unità operativa di Neurologia dell’Aoup e presidente dell’Aim-Associazione italiana di Miologia. Insieme al suo gruppo di lavoro e con l’intervento di varie figure mediche di diverse specialità, ricercatori e autorità, sarà illustrato l’impegno complesso e trasversale nella presa in carico di questo tipo di malattie, le nuove prospettive terapeutiche, lo sviluppo di ausili robotici e di modelli di e-health.

“In un paziente affetto da una malattia neuromuscolare la diagnosi non sempre viene raggiunta o si raggiunge tardivamente - sottolinea il professor Siciliano - perché si tratta di patologie purtrGabriele Siciliano.pngoppo ancora molto sconosciute o difficili da inquadrare, caratterizzate da quadri clinici complessi e spesso multisistemiche. È necessario perciò accrescere in tutti i medici la capacità di sospettare una patologia neuromuscolare, per poter indirizzare quanto prima il paziente verso un centro di riferimento che preveda un percorso diagnostico-terapeutico adeguato con l’integrazione di diverse figure specialistiche”. La Giornata è stata promossa dall’Aim e dall’Asnp-Associazione italiana sistema nervoso periferico, con il supporto dell’Alleanza per le malattie neuromuscolari e di Telethon.

Ulteriori informazioni sull’evento e sull’iscrizione, gratuita ma obbligatoria, sono reperibili al sito www.giornatamalattieneuromuscolari.it e/o all’indirizzo Questo indirizzo e-mail è protetto dallo spam bot. Abilita Javascript per vederlo. .

In allegato il programma del 10 marzo e la locandina “Save the date”.

pubblicato da Emanuela del Mauro, 23 febbraio 2018

Allegati:
Scarica questo file (foto_neurostimolazione.jpg)foto_neurostimolazione.jpg[ ]89 Kb23/02/2018
Scarica questo file (Gabriele Siciliano.png)Gabriele Siciliano.png[ ]71 Kb23/02/2018
Scarica questo file (GMN2018_Programma Pisa.pdf)GMN2018_Programma Pisa.pdf[ ]481 Kb23/02/2018
Scarica questo file (GMN2018_save the date.pdf)GMN2018_save the date.pdf[ ]56 Kb23/02/2018