Pronto Soccorso

pronto_soccorso

cosa cerco

assistenza tecnica portale web

accesso autenticato



I collegamenti qui sopra non sono utilizzabili. Per assistenza sulle credenziali, contattare la UOC Infrastrutture Zona Centro (ex UOSI/UORTI).

Tumore pancreas: su 'Nature Communications" studio pisano su 2 molecole responsabili della crescita

IMG_4135.jpgI microRna, piccole molecole endogene di Rna (acido ribonucleico) che non vengono "tradotte" in proteine, hanno un ruolo fondamentale anche nei meccanismi che determinano lo sviluppo e la progressione del tumore del pancreas. La scoperta arriva da uno studio pubblicato sulla prestigiosa rivista internazionale “Nature Communications” a cui hanno contribuito i ricercatori pisani Elisa Giovannetti e Niccola Funel (nella foto), del Cancer Pharmacology Lab.
In collaborazione con gruppi di ricerca internazionali (Imperial College e Queen Mary University di Londra, VU University di Amsterdam, Spanish National Cancer Research Centre di Madrid, e Philipps-University di Marburg) i ricercatori pisani hanno individuato la relazione esistente fra livelli di espressione di due microRNA (microRna-100 e microRna-125) e la regolazione di sistemi di traduzione del segnale che giocano un ruolo cruciale nello sviluppo e metastatizzazione dei tumori pancreatici.
Entrambi questi microRna regolano un complesso sistema di molecole implicate nell’aggressività dei tumori del pancreas. "Identificare i meccanismi molecolari alla base della diversa malignità del cancro del pancreas – dichiara Elisa Giovannetti - è un passaggio fondamentale per arrivare a terapie più efficaci e diversificate per ciascun sottotipo molecolare di tumore.”
“A livello metodologico – ha spiegato Niccola Funel - la ricerca ha utilizzato sia analisi istopatologiche che di biologia molecolare, sia tessuti e linee cellulari umane più o meno inclini a metastatizzare, creando specifici modelli in vitro ed in vivo che potranno essere usati anche per future studi su innovative combinazioni farmacologiche.”
Il progetto di ricerca è stato finanziato da istituzioni di diversi Paesi, incluso il Grant Airc Start-Up assegnato alla dottoressa Giovannetti dell’Airc-Associazione italiana per la ricerca sul cancro. A tale proposito i ricercatori pisani sono stati particolarmente fieri di aver potuto contribuire alla recente inziativa “Azalea della Ricerca” (cui si riferisce la foto). Domenica 13 maggio, infatti, sono infatti scesi in piazza (a Pisa e a Marina di Pisa), insieme ai volontari dell'associazione "I Cavalieri" per distribuire le azalee a sostegno della ricerca. L'iniziativa ha riscosso un grande successo: tutte le azalee sono state vendute ed è stata raccolta una cifra di quasi 10.000 euro, che sarà interamente devoluta a sostegno di progetti per lo sviluppo della ricerca e la diffusione di una corretta informazione per la prevenzione e cura delle patologie tumorali in Italia.

pubblicato da Emanuela del Mauro, 21 maggio 2018
Allegati:
Scarica questo file (IMG_4135.jpg)IMG_4135.jpg[ ]2485 Kb21/05/2018