Pronto Soccorso

pronto_soccorso

cosa cerco

assistenza tecnica portale web

accesso autenticato



I collegamenti qui sopra non sono utilizzabili. Per assistenza sulle credenziali, contattare la UOC Infrastrutture Zona Centro (ex UOSI/UORTI).

La Torre d’Argento al Pronto Soccorso di Pisa

20180622_111453 - Copia.jpgLa Torre d’Argento, istituita nel 2011, rappresenta il massimo riconoscimento della Città di Pisa. Lo hanno ricevuto personaggi del calibro di Gisella Capponi, Rosetta Loy, Paolo20180622_104411.jpg e Vittorio Taviani, Elisabetta Tripodi, Giampiero Lucchesi, Shirin Ebadi, Guido Tonelli, Gian Carlo Caselli, Giacomo Rizzolati, Comando Provinciale dei Vigili del Fuoco di Pisa febbraio 2017. E' destinato a persone e associazioni di riconosciuta probità che attraverso una notoria opera nel campo della cultura, delle arti, del lavoro, della politica, dell’assistenza, della filantropia, dello sport, delle attività internazionali, della scienza e della ricerca abbiano dato lustro alla città e alle istituzioni e/o reso un servizio alla comunità nazionale e internazionale.

Per questi motivi, il Sindaco di Pisa conferisce la Torre d’Argento alle operatrici e agli operatori del Pronto Soccorso di Pisa: «si tratto di un dovuto un riconoscimento a infermieri, oss, tecnici, operatori dedicati all'accoglienza, medici e dirigenti, poiché, fin dall'avvio di una nuova ed impegnativa esperienza di servizio nel nuovo ospedale di Cisanello, hanno dimostrato professionalità e abnegazione nell’opera prestata alla collettività, anche quando hanno dovuto sostenere carichi di lavoro particolarmente impegnativi e che implicano sensibilità umana e dedizione esemplari da parte di dipendenti di istituzioni pubbliche». Il "Pronto Soccorso di Pisa, Unità Operativa di Medicina d'Urgenza e di Pronto Soccorso del Servizio Sanitario Nazionale", viene iscritto nell'Albo d'Onore del Comune di Pisa.

20180622_111635.jpgCon il trasferimento a Cisanello, a fine 2010, c’è stato un grande incremento degli accessi, passati da 82.586 a 90.692, con un aumento soprattutto dei codici gialli (63%) e dei codici rossi (quasi raddoppiati), segno di una maggiore funzionalità di un reparto che si occupa delle emergenze più gravi e che ha al proprio interno tutte le varie specialità per rispondere ad ogni esigenza. Il Pronto Soccorso di Pisa rappresenta un servizio assistenziale di grandissima rilevanza per l'area vasta della Toscana costiera, che coopera con i servizi sanitari territoriali, ad iniziare dal "servizio 118", e che con le sue prestazioni di eccezionale rilievo per numero e¨ qualità degli interventi rappresenta la realtà della risposta ad esigenze basilari di prestazione di servizio sanitario che devono avere la massima considerazione ed integrazione nel sistema organizzativo complesso di un ospedale universitario ad alta specializzazione e con la rete territoriale di prevenzione e cura. Senza dimenticare l’importante cooperazione quotidiana con le associazioni e istituzioni di volontariato sociale, esse stesse protagoniste di un’azione sussidiaria di grande tradizione comunitaria e insostituibile.

[fonte: Ufficio stampa del Comune di Pisa]

Allegati:
Scarica questo file (20180622_104411.jpg)20180622_104411.jpg[ ]1708 Kb22/06/2018
Scarica questo file (20180622_111453 - Copia.jpg)20180622_111453 - Copia.jpg[ ]375 Kb22/06/2018
Scarica questo file (20180622_111635.jpg)20180622_111635.jpg[ ]2052 Kb22/06/2018