Covid-19: ai Centri prelievi estesi gli orari, si accede solo con prenotazione telefonica

Dal 20 maggio, con la ripresa progressiva dell’attività sanitaria, è stata estesa la fascia oraria in cui potranno essere effettuati i prelievi di sangue ed è diventata obbligatoria la prenotazione telefonica, in ottemperanza alle recenti disposizioni regionali sull’emergenza Covid-19 che prevedono, appunto, l’obbligo di prenotazione per tutte le attività ad accesso libero.

Non si potrà dunque accedere, sia al Centro prelievi di Cisanello sia a quello di Santa Chiara, senza aver prima telefonato al numero 050/992144, dalle 13 alle 18, dal lunedì al venerdì.

I prelievi saranno effettuati in una fascia estesa che va dalle 7.30 alle 13.

Sono stati previsti appuntamenti riservati ad alcune categorie, in particolare pazienti con richiesta urgente del medico, pazienti con patologie oncologiche in previsione di chemioterapia o utenti con allergia certificata al lattice.


Per quanto riguarda il ritiro dei referti, è consigliabile optare per il recapito a domicilio tramite servizio postale o per la visualizzazione nel fascicolo sanitario elettronico (previa attivazione della carta sanitaria elettronica). In alternativa gli esami potranno essere ritirati al Centro prelievi nella fascia pomeridiana dalle 14.30 alle 15.30, dal lunedì al venerdì, nel giorno indicato sulla distinta consegnata al momento del prelievo.
Anche la consegna dei campioni (esami citologici) verrà effettuata solo su prenotazione, con le stesse modalità dei prelievi, in una fascia pomeridiana dedicata dalle 13 alle 14.30, anche in questo caso nel giorno indicato sul foglio di consegna.

(pubblicato da Emanuela del Mauro, 21 maggio 2020)