Accolti i giovani volontari del Servizio civile universale

Sono stati accolti in Azienda i volontari che hanno aderito al progetto di Servizio civile universale “Pronto Soccorso: accompagnare ed esserci sempre!”, presentato dall’Aoup nell’ambito del bando ministeriale per la selezione di circa 50mila giovani.
I volontari saranno impegnati a Santa Chiara e a Cisanello prevalentemente con il compito di accogliere e aiutare gli utenti. Dopo un iniziale percorso formativo, verranno inseriti nella sede prescelta al momento della presentazione della domanda di partecipazione. Resteranno in servizio per un anno, con un impegno di 25 ore settimanali e un rimborso spese mensile di circa 500 euro. Questi i loro nomi: Alice BiniZijavera Kocis, Giuseppe La Vista, Marta Mancino, Silvia Palla, Martina Pierno, Tawan Pucci, Virginia Ruocco, Lorenzo Toscanelli, Elena Tredici.
Li hanno accolti lo staff dell’ufficio Servizio civile e Alberto Porcaro, direttore dell’unità operativa Servizi tecnico amministrativi ai Dipartimenti e coordinatore responsabile del Servizio civile universale.