L'Aoup lancia il progetto di raccolta fondi "Io sto con Chiara": il video e il banner sul sito web. E giovedì incontro alle Officine Garibaldi

L’Aoup lancia il progetto “Io sto con Chiara” per reperire risorse alternative e integrative a sostegno di piani di sviluppo e obbiettivi che l’Azienda ospedaliero-universitaria pisana intende realizzare con il contributo di soggetti esterni. Lo scopo  primario è costituire un sistema coerente e strutturato per la raccolta fondi che aiuti a consolidare le esperienze maturate e a costruire relazioni significative con potenziali donatori, fondazioni, sostenitori e sponsor, facendo in modo che le partnership non si esauriscano con la donazione per lo specifico progetto ma continuino nel tempo, sostenendo lo sviluppo e le attività proposte in risposta ai bisogni della comunità locale. Da qui la decisione di creare un apposito canale dedicato – una sorta di grande contenitore e catalizzatore dove convogliare tutte le raccolte fondi destinate all’ospedale  – in modo da evitare la frammentazione delle proposte e dei contatti con i donatori e gli sponsor, senza sovrapposizioni e privilegiando quanto ritenuto più strategico nell’ambito di una valutazione più ampia e ragionata, che proceda di pari passo con lo sviluppo e la crescita dell’Ospedale Nuovo Santa Chiara in costruzione a Cisanello.

“La possibilità di reperire fondi all’esterno da parte di numerosi enti benefici, fondazioni o imprese che desiderino ascrivere le proprie donazioni nel bilancio sociale – dichiara la direttrice generale dell’Aoup Silvia Briani – o ricevere contributi anche da parte di famiglie, privati cittadini che vogliano testimoniare in tal modo la propria gratitudine all’ospedale, permette di realizzare progetti aggiuntivi e iniziative migliorative rispetto a quanto garantito dal servizio sanitario nazionale che, altrimenti, non sarebbero concretizzabili. Per lanciare il progetto “Io sto con Chiara” l’Aoup ha coinvolto Annalisa Lalumera, consulente in comunicazione e marketing territoriale, raccolta fondi e progetti per le pubbliche amministrazioni, nonché fundraiser, che ha portato la sua lunga esperienza maturata in questo settore. Nel video qui sotto le interviste alla direttrice generale e alla consulente incaricata del progetto. Sul sito www.ao-pisa.toscana.it tutte le informazioni nel banner appositamente allestito sull’homepage in alto a destra. Intanto giovedì 13 giugno alle 17, alle Officine Garibaldi, si terrà un incontro con tutti gli stakeholders sui contenuti del progetto.

link al canale YouTube aziendale: https://youtu.be/WDhJajNNjiA

(pubblicato da Emanuela del Mauro, 11 giugno 2024)